Il nostro network: News | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Magazine | Wedding/Matrimoni
Giovedì 22 Agosto 2019
English

Alcuni appuntamenti del fine settimana nei borghi della Tuscia viterbese

Viterbo - Segnaliamo alcuni appuntamenti in svolgimento in vari centri della Tuscia viterbese nei giorni di giovedì 2, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 ottobre 2014.   ***   Canepina, XXXIII edizione delle Giornate delle castagne   venerdì 3, sabato 4, domenica 5 ottobre 2014 (fonte: http://www.prolococanepina.it)E la festa per il prodotto più significativo dell economia canepinese e noi la prepariamo con entusiasmo anche per condividerla con coloro che, nel sabato e nella domenica delle ultime tre settimane di ottobre, ci vengono a trovare.   Nella ristorazione offerta da qualificati ristoranti e da associazioni e da famiglie, che aprono le lunghe cantine, luogo intimo fra le fondamenta delle proprie case, si servono i piatti della tradizione alimentare del nostro paese.   Non è per caso che, oltre ai gusti nuovi, tutti indistintamente riconoscano i sapori antichi delle paste e dei dolci fatti in casa. E una prerogativa di questa festa, quella che tutto debba essere preparato dalle mani delle nostre donne, le quali, pur se altrove impegnate in altre attività lavorative, ancora non hanno perduto quelle capacità e quelle ammirevoli qualità della massaia di un tempo.   Con tutto questo s intrecciano esibizioni di gruppi musicali diversi che si producono, oltre che nelle vecchie, celebrate melodie, in ritmi, balli moderni ed in più vivaci nuove canzoni. Le visite alle varie mostre d arte, dove si possono ammirare opere, nelle quali si manifesta evidente il passaggio a nuove tecniche e a nuove forme di espressione, ed ancora visite ovunque si proponga il lavoro artigianale di questi luoghi, per gustarne l arte e la rinnovata, sempre feconda fantasia degli autori. La strada dei sapori La strada dei sapori : percorso enogastronomico, interamente dedicato alla promozione e degustazione delle specialità dei Monti Cimini.   Varie pro-loco e associazioni locali in collaborazione con la nostra associazione, allestiranno un suggestivo percorso con stand dei prodotti tipici locali di ogni paese del promontorio cimino.. Il percorso si snoda per le vie del centro storico costeggiando i percorsi del castello degli Anguillara, aperto appositamente durante le giornate della castagna con mostre d'arte allestite all'interno. La strada dei sapori offrirà inoltre punti di assaggio e distribuzione dei prodotti tipici.   *** ( ) *** Chia (Soriano nel Cimino), domenica 5 ottobre 2014, ore 17,00IV edizione della rassegna un Te alla Torre, Suoni Immagini Parole , promossa dal gruppo Archeologico Roccaltia e dal Gruppo Roccaltia Musica Teatro Spettacolo teatrale Yes, we ll dream it, Con Paola Dessì e Stefano Petretto; scrittura tecnica e regia di Romano Foddai, Compagnia S Arza Teatro Sassari. Ingresso ad offerta libera, solo su prenotazione.Per info e prenotazioni: Antonella 349.8175753 endash; 0761.746243, Anna 349.6074282 La Torre di Chia si trova sulla provinciale Ortana, km 16,00, nei pressi dello svincolo Bomarzo/Soriano della superstrada Orte-Civitavecchia).   ***   Gallese, XIV edizione del Festival Marco Scacchi (Fonte: comune di Gallese) Il XIV festival dedicato al compositore Seicentesco di Gallese si svolgerà nei pomeriggi di giovedì 4 e venerdì 5 ottobre 2014 nella sala centrale dell exconvento di Santa Chiara, ora sede del Museo e Centro Culturale intitolato allo stesso musicista di Gallese. Il programma, curato dalla direzione artistica di Cristina Miatello, prevede: Sabato 4 ottobre: concerto Sublime affetto , con il Baroque Ensemble Réunion de Musiciens , formato da Ru?ta Vosyliu?te? (voce), Luigi Tufano (traversiere), Giovanna Barbati (viola da gamba) e Nijole? Dorote?ja Beniuescaron;yte? (clavicembalo): musiche di Arcangelo Corelli, Domenico Mazzocchi, Francesco Riccardo Rognoni, Girolamo Frescobaldi e Georg Friedrich Händel. Domenica 5 ottobre: Cristiano Contadin, viola da gamba, nel concerto Passion of Musiche propone musiche di i Ganassi, Kapsberger, Hume, Forqueray, Marais, Schenck e Bach. L ingresso, gratuito, consentirà di visitare anche le sale del Museo Scacchi, che raccoglie, oltre la memoria del musicista, gli aspetti storici, artistici e demoetnoantropologici della sua città natale, Gallese.   *** Piansano, Festa della Madonna del Rosario 2014Centro storico Festa della Madonna del Rosario a Piansano organizzata dai ragazzi della Classe 1964 in collaborazione con la Parrocchia, il Comune e la Pro Loco di Piansano. Sabato 4 ottobreOre 8, Via Umberto I: tradizionale fiera delle merci.Ore 8, Via Etruria: donazione del sangue Avis presso l'ambulatorio.Ore 9, Chiesa parrocchiale: Santa Messa.Ore 10: vendita tortelli (inizio mercato).Ore 15-16.30, Chiesa parrocchiale: distribuzione ceri.Ore 15.30: esibizione scuole di danza piansanesi La Fabbrica del Movimento e Rosy Dance.Ore 17, Piazza Lucia Burlini: spettacolo di magia con Magic Lino e intrattenimento per bambini.Ore 19, Chiesa del Suffragio: Santa Messa.Ore 20.30, Torre dell'Orologio: cena con i ragazzi della Classe 1964 solo su prenotazione fino a esaurimento posti. In caso di pioggia spostamento presso la Polivalente.Ore 22, Via Umberto I: balli di gruppo e zumba party con Roby Pallucca.Ore 23.30, Piazza Marconi: musica live con Etruska Band. Domenica 5 ottobreOre 8: sveglia con il botto.Ore 8.30, Chiesa parrocchiale: Santa Messa.Ore 10: uscita per le vie del paese della Tuscia Band.Ore 10.30: Santa Messa solenne con la Corale T. Imperiali e processione per le vie del paese.Ore 15.30: pomeriggio in festa e musica dal vivo con gli artisti piansanesi Pink Pallin's Rest, Pietro Venerdì, Il Gatto e la Volpe, The Yep, Dj Pink. Artisti di strada e trenino per le vie del paese.Ore 19, Torre dell'Orologio: tradizionale tombola da 1.500 euro (in caso di pioggia rinvio a domenica 12 ottobre).Ore 22.30: grandioso spettacolo pirotecnico della ditta Cignelli presso il campo sportivo e cornetto in Piazza Lucia Burlini. Lunedì 6 ottobreOre 16, 00: Polivalente: esibizione di pattinaggio artistico a rotelle a cura della Asd La Luna, insegnante Serena Delia.Ore 17, 00: Piazza Lucia Burlini: il ritorno a Piansano dei poeti a braccio cantori dell'ottava rima.Ore 19, 00: Piazza Lucia Burlini: porchetta, cacio e vino in piazza fino a esaurimento.Ore 21.30: Piazza Lucia Burlini: spettacolo di intrattenimento e animazione con le Country Girls. Info: www.comune.piansano.vt.it   *** Soriano nel Cimino, XLVII Sagra delle castagne I prossimi appuntamenti: Giovedì 2 ottobre 2014Ore 17: Donne, cavalieri et popolo della civitate et dello contado di Suriano mettete sulle logge e finestre li simboli et li stendardi delli Rioni vostri, fate rullare i tamburi, e che la festa inizi .Ore 20: Convivium Secretum , settima edizione del percorso enogastronomico tra i sapori dei tempi antichi presso le taverne delle quattro contrade (ingresso e cena 20 euro, prenotazione obbligatoria presso la Pro Loco). Venerdì 3 ottobreOre 9.30, Sala Consiliare (Piazza Umberto I): convegno I nuovi mostri. Le nuove generazioni nell'era dei social network Ore 21.30, Piazza Vittorio Emanuele II: benedizione arcieri e cavalieri. A seguire esibizione Gruppo Sbandieratori e Musici della Nobile Contrada Trinità. Dal 3 al 19 ottobre, nella ex sala consiliare comunale Rione Rocca, personale di Alessia Clementi dal titolo C era una voltaehellip; e un altra ancora (Info: 328.5926729; www.alessiaclementi.altervista.org) Sabato 4 ottobreOre 10, Sala Consiliare (Piazza Umberto I): convegno Il castagno, risorsa polifunzionale di Soriano nel Cimino e dei Monti Cimini Ore 16, Piazza Vittorio Emanuele II: esibizione Dell'arte della caccia colli uccelli de' falconieri a cura del Rione San Giorgio. A seguire in via Montecavallo Currevano Anni Domini MCCCehellip; , colori e rumori di una via medioevale a cura del Rione San Giorgio.Ore 17.30, Chiesa della Misericordia (Via della Rocca): conferenza Da San Francesco a Papa Niccolò III: 'Exiit qui seminat , la bolla papale del 1279 , relatore Marco Fanti. A cura dell'associazione Soriano Terzo Millennio.Ore 19, Piazza Vittorio Emanuele II: esibizione del Gruppo Storico Spadaccini del Rione Rocca.Ore 21.30, Piazza Vittorio Emanuele II: Musicorum Consortium , esibizione dei musici delle quattro contrade. Domenica 5 ottobreOre 10.30, Piazza Vittorio Emanuele II: esibizione giovani sbandieratori e spadaccini.Ore 12: lettura del bando di sfida per le vie del borgo.Ore 14.30, Piazza Vittorio Emanuele II: assembramento e partenza del corteo per lo campo de li giochi .Ore 15, Campo de li giochi (loc. Giannotti): disputa del Palio delle Contrade (ingresso 4 euro).Ore 18, Piazza Vittorio Emanuele II: proclamazione del vincitore del Palio.Ore 21.30, Piazza Vittorio Emanuele II: 40° anniversario del Gruppo Storico Spadaccini del Rione Rocca. A seguire concerto dei Taberna Vinaria.   *** ( ) ***   Tarquinia a Porte Aperte 2014. Un museo nella città Venerdì 3 ottobre, ore 17, Biblioteca Comunale Vincenzo Cardarelli , Sala delle Arti, Via Umberto IPresentazione del libro Parole di scena , silloge poetica di Giovanni Cherubini. A cura dell'associazione La Lestra. Sabato 4 ottobre 2014: Leopoli Cencelle, una città di fondazione papale , visita agli scavi in corso presso la città di Leopoli Cencelle. Appuntamento ore 15.30 alla Barriera San Giusto, mezzi propri. Sabato 4 ottobre, ore 18.30, ex Sala Capitolare degli Agostiniani di San Marco, Barriera San Giusto: inaugurazione mostra Archeologia a Tarquinia. Le università e gli scavi dal 1969 al 2013 . Aperta fino al 19 ottobre con orario martedì-domenica 17.30-20.30. Domenica 5 ottobre, ore 17, 00, biblioteca Comunale Vincenzo Cardarelli , sala delle Arti, via Umberto I: Presentazione delle opere donate al Comune di Tarquinia dell'artista Claudio Capotondi. Domenica 5 ottobre, ore 17,00: Belvedere via Dante Alighieri: Cerimonia di inaugurazione della scultura Pietraperta di Claudio Capotondi.   *** Tuscania, A riveder le stelle. Festa d'autunno . Necropoli di Sasso Pinzuto, strada Sasso Pinzuto A riveder le stelle. Festa d'autunno . Inaugurazione sentiero naturalistico-archeologico della necropoli etrusca di Sasso Pinzuto a Tuscania organizzato da Provincia di Viterbo, Riserva Naturale Regionale di Tuscania e Soprintendenza per i Beni Archeologici dell Etruria Meridionale Venerdì 3 ottobre 2014, dalle ore 15,00Inaugurazione sentiero e presentazione modello tutela tombe etrusche; passeggiata lungo il sentiero (difficoltà media, si raccomanda di indossare calzature da trekking); aperitivo al tramonto sulla valle del Marta; I chirotteri nella Riserva naturale di Tuscania a cura del naturalista Vincenzo Ferri. Sabato 4 ottobre 2014, dalle ore 10,00Visita didattica per studenti scuola primaria; visite guidate archeologiche-naturalistiche.; Dimostrazione di tree climbing a cura di ECOlogistica s.r.l.; La musica ascolta la natura , concerto di Michele Villetti Quartet: l'alimentazione elettrica della strumentazione musicale sarà prodotta dai generatori di corrente a pedali del progetto di Pedalove, costruiti con materiali di recupero e portabili. Come arrivare: da Viterbo SP Tuscanese per 19.800 km, quindi girare a sinistra in SP Vetrallese per 270 metri e prendere a destra Strada Sasso Pinzuto per 550 metri. Ingresso gratuito Informazioni: 349.2400201 . 346.7128301   *** Tuscania, sabato 4 e domenica 5 Ottobre 2014Piazza Mazzini IX edizione della Cioccolata a squajo in serie A (Fonte: ufficio stampa Comune di Tuscania) Sarà ospite della cerimonia d apertura dell Assaggio l intera squadra della Volley Tuscania maschile che ha conquistato meritatamente quest anno la serie A2 guidata dall indimenticabile fenomeno sportivo mister Paolo Tofoli, confermato allenatore della squadra locale e testimonial di Hotchocolate. Sarà quindi la famosa cioccolata tuscanese, insieme a tutta la cittadinanza, a dare forza ed incoraggiamento iniziale alla squadra locale di pallavolo che, unica in provincia di Viterbo, militerà nel campionato nazionale di serie A sfidando squadre agguerrite provenienti da tutto lo stivale italiano. Sarà come sempre una giuria composta dai volontari direttamente operativi nell evento a testare la prima cottura della segreta ricetta della golosissima cioccolata calda tuscanese, ai quali si aggiungeranno gli amministratori locali, i giornalisti golosi che vorranno raggiungerci e gli ospiti illustri. Novità 2014: al termine della cerimonia di venerdì 3 sarà già possibile alla popolazione presente in piazza Mazzini bere una prima tazza di cioccolata calda appena pronta anche elargendo le prime donazioni per il volontariato e la beneficenza. Fantasia, innovazione, simpatia, solidarietà, spettacolo, tradizione si mescoleranno come non mai in Hochocolate 2014, nella due giorni della beneficenza tuscanese. Per la prima volta la grande festa partirà da Piazza Italia e si estenderà in buona parte del centro storico tuscanese con lo start up de La dolce notte marrone , iniziativa promossa dall Amministrazione comunale e dalla Pro Loco locale con la collaborazione attiva degli esercenti/commercianti, dei volontari e della Solidalia Onlus. Dalle 15,00 alle 24,00 di sabato 4 e domenica 5 ottobre, Tuscania ospiterà artisti di talento per la gioia di grandi e piccini. Un fine settimana pensato per far contenti tutti i componenti della famiglia: bambini, genitori e nonni. Tra le novità 2014 è confermata la presenza nel centro storico di mercati caratteristici ed in piazza Matteotti dello Svuotacantine , originale ed unica iniziativa nel Centro Italia che consente ai singoli cittadini tuscanesi di portare in piazza ogni oggetto superfluo spolverato dalle ragnatele della cantina e della soffitta per venderlo senza rimpianti (per informazioni e prenotazioni rivolgersi presso la Libreria Unicorno).   *** Viterbo, sabato 4 ottobre 2014, ore 18.00 X Stagione concertistica pubblica dell'Università della Tuscia 2014-2015, Auditorium di S. Maria in Gradi (ingresso via Sabotino, ampio parcheggio) Pianista Jackie Jaekyung Yoo (vincitrice del Premio Chopin di Roma 2013) Franz Joseph Haydn (Rohrau, 1732-Vienna, 1809): Sonata in La bemolle maggiore, Hob. XVI, 46 (Allegro, Adagio, Presto)Aleksandr Skrjabin (Mosca, 1872-1915): Études Op. 12, 8, Op. 42, 5Maurice Ravel (Ciboure, 1875-Parigi, 1937): Scarbo from Gaspard de la Nuit Enrique Granados (Lleida, 1867-La Manica, 1916): Goyescas N. 1 Los Requiebros Franz Liszt (Raiding, 1811-Bayreuth, 1886): Grandes Études de Paganini Direttore artistico Franco Carlo Ricci. In collaborazione con il Comune di Viterbo, Laziodisu (ente per il diritto agli studi universitari del Lazio), Fondazione Carivit.   *** Viterbo, sabato 4 ottobre 2014, ore 21,00Sala Mendel, Chiostro della Trinità Concerto finale del Premio Fausto Ricci 2014, seconda edizione del concorso di canto lirico ideato dall'associazione XXI Secolo per onorare la memoria dell illustre baritono viterbese a cinquant'anni dalla scomparsa. Il concorso, che lo scorso anno si è pregiato di avere in commissione la grande Fiorenza Cossotto, è realizzato in collaborazione con Comune di Viterbo, Lions Club Viterbo, Touring Club Viterbo, Associazione Damutea, Scuola Musicale Comunale, A.V.A.M., Fondazione Carivit. I biglietti sono disponibili anche presso l'Ufficio Turistico di Viterbo, in Via Ascenzi. Ingresso: intero 10 euro, ridotto 5 euro; Informazioni, xxisecoloviterbo@gmail.com . 347.5607720 ***   Viterbo, domenica 5 ottobre 2014 Il Club Alpino Italiano, sezione di Viterbo, in collaborazione con i Comuni di Viterbo e Montefiascone organizza la camminata ludico-motoria La Via Francigena da Montefiascone a Viterbo sul percorso storico dell'arcivescovo Sigerico.di Canterbury. Lunghezza: km 18,100. Questo il programma: - Trasferimento Viterbo-Montefiascone in pullman messo a disposizione dal Club Alpino Italiano, sezione di Viterbo, con partenza alle ore 8,00 dal piazzale di Faul. - Raduno alla Rocca dei Papi di Montefiascone (Piazza Urbano V) per un saluto da parte del Comune. - Inizio escursione in compagnia dell'assessore alla cultura Renato Trapè, vice presidente dell'Associazione Europea Vie Francigene. - Brevi soste sul percorso per richiamare l'attenzione sul valore storico del cammino e per permettere a tutti di apprezzare i tratti ancora ben visibili dell'antico basolato dell'antica via Cassia. - Piccola colazione a Monte Jugo offerta dalla Coldiretti Viterbo e incontro con una rappresentanza del Comune di Viterbo. - Prosecuzione verso le terme del Bagnaccio e Viterbo, seguendo i segnali posti in opera recentemente. - Arrivo dei pellegrini a Viterbo in Piazza della Rocca per un saluto conclusivo da parte del sindaco di Viterbo. - Ritorno a Faul e termine dell'escursione. Posti limitati e iscrizione obbligatoria presso il Club Alpino Italiano, sezione di Viterbo, Via San Pietro 70/A entro il 2 ottobre 2014 con versamento di quota assicurativa per i non soci Cai. Ingresso: 5 euro (non soci)Info: ww.caiviterbo.it; 339. 7376118 *** ( ) ***   Mostra fotografica Dancalia. Terra di conquista Viterbo, Palazzo Brugiotti, via Cavour 67 Dancalia. Terra di conquista , mostra fotografica del giornalista Gianni Tassi a cura dell'associazione Photo Art Viterbo. Regione dell Africa orientale, che si affaccia sul Mar Rosso fra il Golfo di Zula e il Golfo di Tadgioura, la Dancalia è priva di limiti ben definiti. Per la massima parte appartiene all Etiopia. La costa, fiancheggiata da rilievi tabulari, è rotta da numerose insenature, cosparse di isole, ma scarsa di approdi: il più ampio è Assab. La Dancalia interna è una vasta depressione in massima parte ricoperta da materiali vulcanici antichi e recenti, e divisa in vari bacini: il più vasto, a N, è il Piano del Sale, che scende a 116 metri sotto il livello del Mar Rosso. Il clima è caldo e aridissimo; i torrenti che vengono dall altopiano si prosciugano presto e le aree depresse sono spesso coperte da ampie efflorescenze saline. In vaste estensioni appare il deserto nelle forme più crude. Poche oasi, alimentate da acque sorgive e sotterranee, hanno palme da dattero coltivate. Principale risorsa è il sale. Il nome nazionale degli abitanti, in arabo dankal o danakil (da cui l italiano Danachili o Dancali), è ?Afar. Parlano una lingua del gruppo cuscitico. Sono in gran parte pastori; lungo la costa praticano anche la pesca e il commercio marittimo, mentre l agricoltura è possibile solo in rare zone (Aussa). Vivono in capanne emisferiche smontabili, talora entro caverne, e si spostano stagionalmente verso l interno. Il vestiario è costituito da cotonati drappeggiati intorno alla persona. Le tecniche, tolta l intrecciatura (stuoie, cesti) che è abilmente praticata dalle donne, sono povere, ma ha notevole importanza l estrazione e il commercio del salgemma, che viene esportato in Etiopia. La società è organizzata in lignaggi, la cui unione forma le cosiddette qabila rette da capi non ereditari e da assemblee di anziani; posseggono un sistema di classi d età e praticano alcune forme di mutilazione sessuale (circoncisione maschile, infibulazione). La religione è quella musulmana. Aperta fino al 5 ottobre 2014: venerdì, sabato e domenica ore 10-13 e 16-20. Informazioni: 340.8657040 . gianni.tassi@yahoo.it *** Le iniziative del Parco regionale Valle del Treja Domenica 5 ottobre 2014: visita guidata alla ricerca di quello che la natura ci offre: il Parco e le sue erbe spontanee Durante la passeggiata che da Mazzano ci condurrà sulla collina di Narce, si cercheranno le erbe spontanee. Di tutte quelle che potremo individuare saranno indicati i possibili impieghi, la commestibilità, caratteristiche, leggende e tradizioni. Sarà comunque un occasione per camminare nel bosco e ammirare i paesaggi del Treja. Appuntamento: appuntamento alle ore 9,30 al parcheggio della farmacia di Mazzano Romano. Per informazioni e prenotazioni: Associazione NomosTrek, Valentina Piccarreta, cell. 3473052136 Si raccomanda di indossare abbigliamento comodo. Pranzo al sacco. Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria. ***   Le iniziative dell associazione Archeotuscia Venerdì 3 ottobre 2014, ore 17,00: Presentazione (palazzo della Prefettura di Viterbo, sala Coronas) del volume relativo agli atti del convegno internazionale sul tema Etruria Rupestre tra Protostoria e Medioevo , a cura di Stefhan Steingraeber; partecipa Francesca Ceci dei Musei Capitolini di Roma. Sabato 4 ottobre 2014, ore 17,00Presentazione (Palazzo Ruspoli a Cerveteri) del volume Tra Caere e Volsinii. La Via Cerretana e le testimonianze archeologiche lungo il suo percorso di Mario Sanna e Luciano Proietti; partecipano Alba Stella Paioletti e Francesca Ceci.   *** Le iniziative di Percorsi Etruschi Sabato 4 Ottobre 2014Escursione storico, archeologica e naturalistica alla scoperta del Parco archeologico Etrusco e visita al borgo medievale di Sovana Ore 9,30: durata: mezza giornata, facile Per dettagli sul programma, informazioni su appuntamento, attività e per la prenotazione (obbligatoria entro 48 ore) contattare Percorsi Etruschi di Percorsi a.s.d. Elena 320.3149587, Daniela 327.4570748, info@percorsietruschi.it e http://www.percorsietruschi.it/   ***   (mercoledì 1 ottobre 2014) A cura dell urp@provincia.vt.it  

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Provincia di Viterbo ed è stato inizialmente pubblicato su www.provincia.viterbo.gov.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Viterbo OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia